bingo cagliari via calamattia

Tra i motivi della decisione, leggendo le carte, emerge che dallesame dei bilanci risultano per il 2017 un attivo pari a euro.216000,00 e debiti per euro.017000,00.
Inoltre, lamministratore (delegato, Ivan Fulghesu, ndr in particolare, ha segnalato che, pur a fronte di lotto die letzten 10 ziehungen un utile di gestione, la società non è in grado di sostenere lingente esposizione maturata nei confronti dellerario se non con una lunghissima rateizzazione.Dopo le vicende degli ultimi due anni anche giudiziarie, con la chiusura a dicembre 2017 in seguito a unoperazione di polizia per delle frodi fiscali che, stando alle accuse, avrebbero commesso i due proprietari e la riapertura a gennaio dellanno scorso, con tanto di nomina.I giudici hanno respinto le osservazioni mosse dal socio della srl, Luigi Diaz, che aveva contestato la situazione di insolvenza, chiedendo il rigetto del ricorso perchè la società ha una gestione caratteristica positiva e lingente debito potrebbe essere gestito attraverso forme di rottamazione fiscale, ovvero.Convivo da quattro anni, il mio compagno lavora part-time, spiega la Squintu.La decisione arrivata dalla camera di consiglio del Tribunale presidente Ignazio Tamponi, giudice Andrea Bernardino e giudice estensore Nicola Caschili riguarda la Srl alla quale è legata anche la struttura di via, calamattia.Dalla relazione, emerge altresì che la società ha un patrimonio netto negativo.183000,00 euro e che i soci, pur richiesti di ricostituire il capitale, non hanno assunto alcuna iniziativa al riguardo.Siamo noi a restare senza stipendio e lavoro, questa è la cosa più triste.Con la chiusura della struttura legata alle vicende giudiziarie che hanno avuto degli ulteriori sviluppi nelle ultime ore si ritrova senza 1400 euro al mese di stipendio, contratto indeterminato, e con una casa da mandare avanti.Deciso camera di consiglio del Tribunale data La sala ha chiuso nel primo pomeriggio di oggi.Qualcuno, già da tempi non sospetti, ha puntato il dito contro le sale bingo : Nessuna persona è mai stata obbligata a entrare qui e giocare, tutti sono sempre stati consapevoli di quanto stavano spendendo.Il tribunale di, cagliari ha deciso di decretare il fallimento della società Sardinia Holidays srl.Roberta Squintu ha ventinove anni, la prima volta che mette piede nella sala del.È normale, purtroppo, che un giocatore dica bugie, ma non è colpa nostra.Bingo, palace di via, calamattia è nel 2009.Alla fine, quindi, i giudici hanno ordinato al fallito di depositare entro tre giorni i bilanci, le scritture contabili e fiscali obbligatorie nonchè lelenco dei creditori, fissando per il giorno, alle dieci, ladunanza dei creditori e lesame dello stato passivo dinanzi al giudice delegato.Bisogna starci dentro certe cose prima di commentare in determinati modi, e il riferimento è alle critiche, piovute contro la sua ormai ex categoria lavorativa, sui social network.
Nella vita si fanno debiti, magari per acquistare una casa o unauto.
Spero che i sindacati ci tutelino, sono molto arrabbiata e delusa e penso continuamente a quale sarà il mio futuro.